Con Smile Easy Grip mai più spreco di cibo

Il brevetto italiano per aprire e chiudere le confezioni semplificherà la quotidianità del consumatore. Studiato anche per bambini, anziani e ipovedenti.

Smile-Easy Grip è un brevetto italiano per aprire e richiudere le confezioni alimentari fino a 24 volte, una soluzione finalizzata a migliorare la qualità della vita declinata negli ambiti dell’abitare, del lavoro, del tempo libero e della persona. Il brevetto, della giovane azienda padovana Smylesis srl che l’ha presentato a Cibus – è un’etichetta autoadesiva la cui caratteristica peculiare è un anello collocato in una zona non-adesivizzata. Permette un’alzata facilitata dell’etichetta non solo attraverso la normale “presa a pinza” di pollice e indice, ma con qualsiasi mezzo: basta un singolo dito, o un oggetto come la penna. Molto spesso l’apertura di una confezione alimentare, flowpack o rigida, porta a una lacerazione scomposta con conseguente ossidazione del prodotto contenuto e diminuzione drastica e inevitabile della sua qualità. Per aprire una confezione in plastica senza alcun sistema di apertura, istintivamente si tende infatti a lacerare gradualmente il sacchetto quando il materiale lo

consente, o si ricorre a forbici e altri contundenti se il packaging è molto grosso e robusto.

Ecco che Smile-Easy Grip migliora il packaging d’uso quotidiano, qualificandolo in termini di fruibilità, per questo è adatta ai bambini, agli anziani – pensiamo alle classiche buste dei salumi, dalla difficile apertura – e adotta la stampa in rilievo in Braille, permettendo anche agli ipovedenti di conoscere il contenuto del pacchetto. Smile-Easy Grip rende l’apertura e la chiusura del pack più semplice e aiuta senza l’utilizzo di mollette, elastici o altro, a mantenere il prodotto fresco grazie alla sua richiudibilità. L’adesivo è studiato per mantenere le proprie caratteristiche anche dopo diversi utilizzi, rendendolo applicabile anche ad buona parte dei prodotti solidi e granulari del supermercato. I Vantaggi per il consumatore finale sono molteplici: è funzionale, di sicuro impatto visivo, migliora l’immagine e l’appeal del prodotto, mantiene inalterate le caratteristiche organolettiche del prodotto, evita l’ossidazione violenta e la disidratazione, garantisce l’inviolabilità della confezione attraverso varie tipologie di sigilli di garanzia, è ideale per i prodotti a consumo ripetuto ed è richiudibile fino a 24 volte, garantisce la shelf-life del prodotto attraverso l’utilizzo di materiali a barriera o traspiranti, minimizza gli sprechi dovuti al deterioramento del prodotto confezionato.

“La nostra mission è semplificare la quotidianità del consumatore” – afferma Ernesto Zanarella CEO di Smilesys srl – “Grazie al Sistema Smile qualsiasi confezione si mantiene intatta per tutto il suo utilizzo. Il nostro brevetto “Easy Grip” per esempio è un’etichetta autoadesiva la cui caratteristica peculiare è un anello che ne permette un’alzata facilitata: basta un singolo dito o un oggetto come la penna e per il consumatore, adulto, bambino, anziano, sarà un piacere scoprirne la praticità d’uso. Il nome che abbiamo scelto per il nostro sistema, Smile, indica proprio lo spirito con cui vorremmo che il nostro consumatore vivesse la propria giornata.” Nel futuro dell’azienda padovana, c’è la creazione di un brand-ombrello che possa abbracciare tutti comparti cui operano imprese alimentari orientate al foodsaving, alla sostenibilità, al riciclo.

Fonte: www.alternativasostenibile.it

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *